Differenze fra investimento e risparmio

risparmio-investimento

Parlando di investimenti è bene fare chiarezza e spigare la differenza fra investimento e risparmio.

In questo articolo cercherò di fare chiarezza sul significato degli investimenti nei vari settori della finanza, per avere un ritorno economico e far fruttare i risparmi.

Terrò in considerazione l’importanza del rischio, affinché tu sia sempre consapevole degli strumenti che andrai ad utilizzare.

Ogni tua decisione, dovrà essere assunta avendo ben chiara la conoscenza e la valutazione dei vantaggi e degli svantaggi.

Per rimuovere ogni dubbio, dovrai conoscere l’entità del possibile rendimento, a fronte del rischio esistente. Di conseguenza valuteremo insieme nei prossimi articoli cosa significa comprare Azioni, Indici di borsa, Obbligazioni, Titoli di Stato, Fondi d’investimento, Warrant, Covered Warrant, Opzioni, Futures.

E’ bene portare molta attenzione sugli strumenti finanziari, in modo da poter diversificare in ogni momento e condizione di mercato.

Risparmiare o investire

Risparmiare significa non consumare o consumare con parsimonia; in pratica mettere da parte del denaro, accantonarlo senza spenderlo.

Lo svantaggio principale che deriva dal semplice risparmio, è di facile spiegazione.

Volendo accantonare i nostri risparmi semplicemente mettendoli sotto al materasso, scopriremo che fra un anno, gli stessi soldi avranno un potere d’acquisto e un valore più basso.

I prezzi dei beni di diverso genere, ogni anno aumentano (tale fenomeno si chiama Inflazione) ed il valore dei soldi cala.

Considerando per esempio, che ogni anno l’inflazione possa aumentare del 5%, automaticamente, noi perderemo il 5% dal nostro capitale risparmiato e messo sotto al materasso.

Anche lasciando i soldi parcheggiati nel conto corrente della nostra banca, avremo una perdita, magari inferiore (perché compensata dai pochi interessi ricevuti alla fine dell’anno), ma in ogni caso nessun guadagno.

Compreso questo, è bene valutare con attenzione anche il significato della parola investire.

Investire significa, impiegare e mettere a frutto i propri capitali.

Considerato che per la maggioranza delle persone, la cosa principale è quella di incrementare per quanto possibile i propri risparmi, ne deduco, che l’investimento è in grado di fondersi meglio alle nostre attese, anche se per capitali possiamo intendere piccole cifre.

Allora come comportarsi?

Sicuramente mettere i soldi sotto al materasso non è conveniente e neppure lasciar parcheggiati i risparmi nel conto corrente, è ragionevole. Perciò dobbiamo trovare una forma alternativa d’investimento, cercando di avere un ritorno il più elevato possibile.

Per trovare e valutare diverse scelte, serve semplicemente la volontà di fare due semplici cose: dedicare parte del nostro tempo per decidere dove investire e capire come fare.

Settore Legno: Ego International al forum del legno arredo

legno-ego-international-forum

Un settore che da sempre da lustro al nostro nome nel mondo quello dell’arredamento.

Ego International ha guardato il forum del legno-arredo con estremo interesse, poiché si sono registrate visite da parte di 160 paesi esteri al Salone del mobile di Milano.

Un settore piuttosto interessante secondo Ego International dal momento che al forum si è parlato sia dell’aumento delle vendite interne, ma anche dell’aumento dei mercati internazionali, selezionando quelli più interessanti.

Al forum i maggiori esponenti del settore hanno ricordato che il mercato statunitense è cresciuto del 22.4% mentre per quello cinese c’è stato un incremento del 27.5% rispetto all’anno precedente.

Il forum, sottolinea Ego International, è stato fondamentale per la promozione dell’impegno delle aziende ad investire nelle nuove generazioni , linfa vitale per il settore che vuole guardare oltre il confine nazionale. Infatti grazie all’unione del sapere artigianale italiano e alle conoscenze delle nuove generazioni in strumenti digitali è possibile pensare ad un futuro ancora più roseo per tutte le aziende che vogliono esportare.

Ego International che da sempre è di questo avviso, analizzando la situazione è risalita ai 5 mercati più interessanti:

  • Francia;
  • Germania;
  • Regno Unito;
  • Stati Uniti;

Inoltre, al forum ricorda Ego International si sono soffermati su quanto sia fondamentale tradurre tutti i contatti esteri avuti al salone del mobile in ordini. Questo perché sarà opportunità di crescita, sia perché ci si apre a contatti inesplorati, sia perché in questo modo siamo in grado di consolidare la presenza su mercati già insediati.

Per proseguire, quindi, in questa direzione è stata presa la decisione di organizzare il Salone del Mobile a Shanghai, portando in questo modo una selezione di aziende italiane dell’arredo ma non solo, nella metropoli cinese.

Ego International al forum, nonostante si sia toccato il tema di internazionalizzazione, sostiene che non si può prescindere da alcune difficoltà oggettive delle imprese italiane sui mercati esteri come:

  • Le dimensioni ridotte del fatturato;
  • Modello gestionale di tipo familiare;
  • Scarsa apertura al mercato dei capitali.

Le aziende italiane però fanno prodotti meravigliosi , se riuscissero a fare il cambiamento culturale necessario, il potenziale sarebbe enorme.

Nuovi investimenti ti spiega il Trading su Bitcoin

trading-bitcoin

Il Bitcoin è nato come una nicchia destinata ad hacker e nerd, ragazzi che magari non hanno mai toccato un corpo femminile e che probabilmente moriranno prima di poterlo fare. Tuttavia con il tempo il Bitcoin ha conquistato un pubblico sempre più ampio. Il fatto è che in un’epoca in cui le banche centrali hanno iniziato a stampare denaro come se non ci fosse un domani, il Bitcoin rappresenta una certezza forse inferiore solo all’oro fisico. Ovviamente si tratta di una novità e quindi è un mercato veramente volatile, dove non è possibile avere certezze.

Ma si tratta pur sempre di una grandissima opportunità di investimento e trading. Dopo tutto sono proprio i mercati volatili che offrono le maggiori opportunità.

Piattaforma trading su Bitcoin

Ma come si fa trading su Bitcoin?

Il modo migliore per negoziare i Bitcoin è utilizzare piattaforme di trading che mettono a disposizione derivati sulla criptovaluta, ad esempio contratti per differenza (CFD). In questo caso ovviamente andremo a selezionare esclusivamente piattaforme autorizzate e regolamentate. Una delle piattaforme che offrono il servizio di trading di Bitcoin (CFD) è Plus500, broker molto conosciuto a livello internazionale per il trading su forex, azioni, indici, materie prime e criptovalute.

Per aprire subito un conto su Plus500 clicca qui: potrai fare trading con una piattaforma sicura e affidabile, completamente gratuita.

plus500

Un’altra piattaforma per fare trading di Bitcoin molto apprezzata è eToro. eToro è la prima piattaforma di social trading al mondo. Oltre a essere completamente gratuita, offre la possibilità di copiare automaticamente quello che fanno i migliori trader. E’ possibile visualizzare facilmente i profitti ottenuti nel passato dai vari trader in modo da decidere quali sono i trader migliori da seguire.

Il vantaggio del social trading di eToro è duplice: da una parte infatti si può iniziare a guadagnare subito, senza aspettare di accumulare esperienza. Dall’altra, la possibilità di visualizzare quello che fanno i trader veramente bravi, ha un immenso valore didattico. In effetti, il social trading vale molto di più dei migliori corsi di trading online e ha pure il vantaggio di essere completamente gratuito!

Per iniziare subito a fare trading su Bitcoin con eToro clicca qui.

etoro

Investire in Bitcoin senza comprarli

Il vantaggio di utilizzare i CFD per fare trading su Bitcoin è duplice. Da una parte si ha la possibilità di godere della garanzia regolamentata, dall’altra, sottoscrivendo derivati sui Bitcoin abbiamo anche il vantaggio di poter guadagnare sia quando il valore del Bitcoin aumenta, sia quando diminuisce. E abbiamo già detto come il mercato dei Bitcoin sia estremamente volatile, quindi è possibile che il trend cambi spesso. Chi acquista direttamente Bitcoin può guadagnare quando il valore aumenta ma perde drammaticamente quando il valore diminuisce.

Tutti coloro che con i Bitcoin hanno guadagnato fino ad oggi hanno seguito una di queste due strade: o hanno messo in atto truffe grandiose ai danni dei polli che hanno comprato Bitcoin oppure hanno fatto trading di derivati sui Bitcoin. Ecco perché bisogna fare trading di cfd. Alla larga da piattaforme di trading che non siano autorizzate da un ente di regolamentazione europea, si rischia di perdere tutto.

Truffe comuni con i Bitcoin

A proposito di truffe con i Bitcoin, si è diffusa recentemente la voce che è possibile guadagnare veramente tanto con il trading su Bitcoin grazie a dei bot, cioè dei software automatici in grado di fare trading su Bitcoin.

Il trading automatico è un vecchio sogno ma in realtà non ha mai funzionato veramente bene. Nel caso del Bitcoin, poi, si tratta di abili trappole organizzate da truffatori che vogliono semplicemente approfittare della crescente fama del Bitcoin per ottenere facili guadagni alle spalle dei più ingenui.

Molto meglio stare alla larga da questi bot e concentrarsi su piattaforme serie e affidabili come Plus500 e eToro.